Scroll to Content

Avevo visto questo posto in alcune foto online ma francamente non avevo idee su dove fosse esattamente, per fortuna nell’estate del 2015 un amico che abita da quelle parti fu così gentile da accompagnarci e devo dire che arrivarci non è facile, visto che sta ben nascosto in una zona boschiva non lontano da Murlo (SI) e precisamente dentro alla valle del “Conventaccio“.

La particolarità evidente è l’inclinazione della struttura, impressionate, ricorda quasi una nave in balia delle onde …

La storia di questo luogo inizia nel 1189 per mano dell’eremita Giovanni che per primo vi si ritirò e che vi costruì una chiesa. Successivamente, nel 1128, era già presente un convento di regola Agostiniana.
Molto interessante la pietra usata per la costruzione: si tratta del Marmoribus Nigris, marmo nero
che da queste parti veniva estratto e che fu usato per il duomo di Siena.
Fu abbandonato nel 1687.
Rimangono ancora visibili anche dei tratti di mura.
Il posto, di grandissima quiete, è fiancheggiato da un vivace torrente di acqua limpidissima.

gatto Difficoltà: GATTO (cosa vuol dire ?)

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *