Scroll to Content

Radicofani è un borgo in Val d’Orcia posizionato sopra ad un alto (896 m s.l.m.) sperone roccioso che fronteggia il monte Amiata.
La cima della vetta è occupata dalla Rocca, una fortezza che ha lunghi tratti di mura e strutture ben conservate ed una maestosa torre che domina ed è visibile da tutte le vallate circostanti anche da km e km di distanza.

La fortificazione è stata testimone di secoli, anzi millenni, di storia ma non è di questo che vogliamo parlare.

Il borgo di Radicofani custodisce il “Bosco Isabella“, un Giardino Romantico – Esoterico di 2,5 ettari, costruito dalla fine dell’ 800 fino ai primi anni ’40 del ‘900, dalla famiglia Luchini per creare un percorso iniziatico-esoterico, una sorta di tempio massonico all’aperto.

Nel bosco furono piantati alberi provenienti da ogni parte del mondo e costruiti, in armonia con la natura, sentieri, muretti, passaggi, ponti, fontane.

Ma soprattutto fu costruita, nel centro del Giardino e con pietre raccolte sul posto, una grande piramide di base triangolare alta circa sette metri.

Passeggiando nella quiete del Giardino la piramide ‘appare’ silenziosa, tra gli alberi, con il suo forte carico di mistero, sicuramente una visione suggestiva unica ed imperdibile.


Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *