Ponte Sodo presso Bolsena: questo posto interessante non è “perduto” o “remoto” come si potrebbe pensare ma semplicemente nascosto, sia perchè si trova in un fosso, sia per via di abitazioni, proprietà e recinzioni che rendono di fatto problematico arrivarci.

Si tratta di un arco, utilizzato anticamente (etruschi?) come ponte, scavato dallo scorrere delle acque.
Dalle foto non sembra ma l’arco è molto ampio.
Nelle vicinanze c’è una grotta, chiaramente artificiale, di dubbia interpretazione.
Sotto l’arco si notano diverse croci incise nelle roccia e difficili da datare.

Nelle vicinanze del ponte ne fu costruito, in epoca romana, uno più grande in muratura, di esso si vedono ancora dei resti.

Per altre informazioni si può consultare la pagina di Marco Scataglini: “Una Galleria Naturale

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *