Scroll to Content

La Magione Templare di Santa Maria in Capita si trova in posizione anticamente strategica tra la via Cassia e la Bagnorese, essa provvedeva all’ospitalità dei viandanti.

I secoli e le vicissitudini hanno modificato molto le strutture, ad oggi si può supporre che il lungo fabbricato doveva essere l’ospizio comprendente i locali adibiti a refettori e dormitori.

L’altro edificio si suppone fosse il convento e, addossata ad esso, la chiesetta di Santa Maria in Capita, che non conserva finiture artistiche particolari, le due lesene rimaste non hanno una fattura particolare ma testimonianocon la loro usura, il pesante passaggio dei secoli.

In questa chiesetta di Santa Maria in Capita fu sepolto fra’ Uguccione da Vercelli, penultimo gran precettore d’Italia, questo risulta da una deposizione al processo di Viterbo (6 Giugno 1310), tuttavia in questa cappella non è mai stata trovata traccia della sua tomba.

Secondo un racconto locale lo spettro di Uguccione si manifesterebbe, di tanto in tanto, nei pressi della chiesetta reclamando la proprià dignità.

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *